FAQ Componenti

 
FAQ 


 
 
Una piccola sintesi sui componenti che utilizzo:
Argento 925                       
Lega composta da 925 parti minime di argento e 75 massime di altri metalli (di solito
rame),  detto anche Sterling Silver. I materiali garantiti in argento 925 devono avere la
relativa marchiatura (punzonatura).
 
Argento 925 rodiato
Argento 925 che tramite un trattamento superficiale acquista un colore più bello e lucente,
simile all’oro bianco. Allo stesso tempo si limita il processo di ossidazione naturale (non
diventa scuro).
 
Argento 925 placcato oro
Argento 925 ricoperto da un sottile strato d’oro (solitamente di 1 micron), questo tipo di
placcatura non si consuma facilmente ma rimane bella anche negli anni, tuttavia se il
componente viene ripetutamente sfregato a lungo andare può accadere che lo strato d’oro
si consumi e riemerga l’argento sottostante. Questo accade soprattutto negli anelli.
Placcatura in argento
Metallo (rame, ottone, acciaio ecc.) ricoperto da un sottile strato d’argento. Questo tipo di
placcatura ha una resistenza abbastanza buona, tende come l’argento a scurirsi ma può
venir pulito e lucidato con un apposito panno.
 
Argento indiano    
Lega composta solitamente da almeno 800 parti di argento e da 200 di altri metalli, rispetto
all’argento 925 è un composto meno prezioso e tende ad annerirsi più facilmente. Le sue
caratteristiche restano però immutate e il materiale può venir pulito come l’argento 925.
Tuttavia essendo privo di marchiature è difficile avere una garanzia sulla composizione
effettiva.
 
Infilatura con filo di seta
Con questa tecnica di gioielleria le perle o le pietre vengono infilate su di uno speciale filo di seta molto resistente e annodate una ad una, in questo modo nel caso la collana o il bracciale si dovesse rompere non vengono persi i componenti e dal momento che le perle/pietre non sfregano una contro l’altra ma restano distanziate non si rovinano e risaltano di più, inoltre le collane e i bracciali assumono un aspetto più “nobile”.
È assolutamente normale che con l’uso piano piano i nodi tendono ad allentarsi, per questo motivo e per evitare che il filo si spezzi è consigliato far rifilare la collana quando si nota che le perle/pietre non sono più saldamente annodate.
 
Infilatura su cavetto in acciaio
Questa tecnica consiste nell’ infilare pietre o perline su un cavetto composto da tanti fili di acciaio. Viene solitamente usata quando si scelgono componenti diversi tra di loro, pietre molto piccole o al contrario pietre più pesanti in quanto il cavetto è praticamente indistruttibile. Può comunque capitare che una collana o bracciale si rompa laddove è stato fermato il cavetto. Bisogna inoltre aver cura di non contorcere la collana o il bracciale in quanto il cavetto al loro interno si potrebbe piegare.
 
Perle di fiume o d’acqua dolce
Tutte le perle da me utilizzate sono naturali (coltivate) chiamate anche perle di fiume o d’acqua dolce. Non uso perle sintetiche né cosiddette perle di Majorca. È possibile che le perle vengano manipolate per renderle più lucenti, per conferire loro una tonalità diversa o ottenere un colore più omogeneo.
 
Pietre
Tutte le pietre che utilizzo sono naturali è però possibile che avvolte vengano manipolate per renderle più lucenti o per conferire loro una tonalità più spiccata. Avvolte le pietre possono venire tinte ed è possibile che in questo caso rilascino un poco di colore sulla pelle o sui vestiti. Cerco tuttavia di evitare pietre di questo genere, nel caso contrario lo indico nella descrizione del gioiello.
 
Altri materiali
Nel bigliettino che accompagna il gioiello descrivo sempre la natura di eventuali altri componenti come vetro, legno, fimo ecc.
 
Minuterie
Cerco di comprare le minuterie (chiusure e componenti in metallo) solo laddove ho la garanzia della provenienza e della qualità. Il metallo in argento indiano o placcato argento è solitamente però privo di timbri, è dunque impossibile per me dichiararne la composizione esatta, offro comunque una garanzia di sostituzione nel caso dovesse creare problemi.
 
Prezzi
I prezzi variano a dipendenza del materiale usato, tecnica di infilatura, lunghezza.
Tutti i gioielli da me realizzati hanno la garanzia di un anno, sia sui componenti che sull’infilatura, in questo arco di tempo mi assumo dunque le spese per la riparazione o sostituzione del componente danneggiato.
Passato questo limite di tempo:
Rifilatura su filo di seta:           15 – 35          CHF   a dipendenza della lunghezza
                  5           CHF    bracciali
Rifilatura su cavetto:                                   CHF  collane semplici
                                                     5 – 10           CHF   collane a più fili
                                                             3           CHF   bracciali
 
Sostituisco gratuitamente eventuali perle o pietre mancanti in quanto solitamente tengo una piccola riserva per ogni esemplare creato.
 
Modifiche/riparazioni collane o bracciali acquistati altrove dai 5 ai  35 CHF
 
Con l’augurio di portare a lungo e con gioia le mie creazioni, vi ringrazio per l’acquisto                                                                                                                                                                                   
  1.  

No comments:

Post a Comment